Contributi a fondo perduto per l'imprenditoria giovanile

Il contributo ha lo scopo di favorire la costituzione di nuove imprese o gli investimenti di imprese già esistenti sotto la forma di imprese individuali, società e cooperative nel settore produttivo, commerciale e dei servizi. 

Le agevolazioni per l'imprenditoria giovanile consistono in:

  1. un contributo in conto capitale a fondo perduto pari al 15% del costo del progetto;

  2. un finanziamento bancario, ovvero leasing a tasso agevolato per l’85% del costo del progetto, attuato con il sistema di fondo di rotazione.

L’investimento dovrà essere compreso fra i 20.000 e i 100.000 euro.

Oltre alle ditte individuali sono ammesse al contributo anche società di persone e capitali a prevalente partecipazione di giovani, anche se non ancora costituite o attive, lo dovranno essere al momento della richiesta di erogazione dell’operazione agevolata concessa.

Compila il form sottostante

oppure chiama subito lo 0444 - 42.14.17

P.za G. Zanella, 18 - 36072 Chiampo (VI) Tel. 0444 - 42.14.17 - Fax 0444 - 42.78.76 - P. IVA: 03370710240

DOTTORE COMMERCIALISTA

Sartori Roberto

Le Piccole e Medie imprese che vogliono accedere a queste agevolazioni devono:

  1. Essere ubicate nel territorio della Regione Veneto;

  2. I titolari, o almeno il 60% dei soci, devono essere persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti.

 

Le attività ammesse al contributo a fondo perduto sono:

  • Il settore agroalimentare e agroindustriale;

  • Il settore manifatturiero; 

  • Il settore artigiano;

  • Il settore turistico;

  • Il settore del commercio e dei servizi ed altre attività;

Contattaci subito: la nostra consulenza per capire se la tua idea

può essere finanziata non ti costa nulla!

 

La tua passione può essere finanziata: non perdere l'opportunità.

Se vuoi presentare la domanda per il finanziamento e ottenere una consulenza gratuita e personalizzata, contattaci subito chiamando lo: 0444 - 42.14.17 oppure compilando il form contatti sottostante.

Condizioni per ottenere il finanziamento:

Presenta la domanda subito!

Anche se non ti darà accesso immediato ai finanziamenti

la graduatoria rispetta l’ordine cronologico di ricevimento.

Le tipologie di spesa ammissibili al contributo a fondo perduto sono:

  • Impianti, macchinari e attrezzature;

  • Progettazione e direzione di lavori (al max il 5% del totale dell’investimento);

  • Acquisto di brevetti /marchi e licenza software; 

  • Acquisto di software;

  • Atti notarili e di costituzione della società;

  • Analisi di mercato e promozione; 

  • Consulenze per l’organizzazione aziendale (non continuative); 

  • Ristrutturazione (restauro compreso) di immobili (max il 20% del totale dell’investimento);